perforazione del timpano

Perforazione del timpano: cos’è e come agire

La perforazione del timpano è una rottura traumatica, una lacerazione della membrana timpanica che può avvenire da complicazioni di otiti oppure diversi tipi di trauma.

Iniziamo prima di tutto a definire il timpano e le sue principali funzioni.

Le funzioni principali del timpano riguardano la capacità di ascoltare, in altre parole il timpano ci permette di sentire.

Fondamentale, ancora, è l’azione protettiva del timpano dell’orecchio medio da acqua, batteri e sostanze estranee.

La perforazione del timpano è un problema molto serio di salute dell’orecchio.

Di fronte alla perforazione del timpano, infatti, se non si riesce a guarire spontaneamente dopo tre o sei mesi, siamo di fronte a problemi di compromissione dell’udito e infezioni gravi.

La perforazione del timpano può causare anche lo sviluppo di un colesteatoma dell’orecchio medio.

Si tratta dell’accumulo di cellule epidermiche (cellule della pelle) nell’orecchio medio.

La presenza di detriti epidermici nell’orecchio medio fornisce un ambiente favorevole alla proliferazione di batteri e funghi con conseguente sviluppo di infezioni ricorrenti che alla lunga possono danneggiare le strutture dell’orecchio medio.

I sintomi della perforazione del timpano sono:

  • otorragia: fuoriuscita di tracce di sangue dall’orecchio
  • progressiva perdita dell’udito
  • acufene
  • otalgia ricorrente: dolore all’orecchio soprattutto quando entra acqua
  • otorrea: fuoriuscita di secrezioni più o meno dense, a volte maleodoranti dall’orecchio

Ma quali sono le cause di una perforazione timpanica?

In primo luogo, tra le cause più comuni citiamo l’otite media, cioè l’infezione dell’orecchio medio.

Questo tipo di problema, infatti, causa l’accumulo di liquidi al suo interno; la pressione di questi fluidi può causare la rottura del timpano.

Ancora, il barotrauma, che è un meccanismo causato da un rapido cambiamento della pressione atmosferica che agisce sulla superficie della membrana timpanica, come può avvenire durante voli in aereo o immersioni.

In tal caso la lacerazione della membrana avviene in seguito alla messa in tensione della stessa da parte della forte differenza pressoria.

La prima cosa da fare quando si sospetta un timpano perforato è sottoporsi a una visita specialistica otorinolaringoiatrica, in cui lo specialista dopo un’attenta anamnesi, definirà la diagnosi e il relativo trattamento.

Per tutte le informazioni chiamaci all‘800 182 375

Condividi

Comments are closed.