Cerume nelle orecchie : causa e soluzione

Il cerume è una secrezione dell’organismo atta a proteggere la salute delle orecchie.

Anche se totalmente innocua può capitar alcune volte che diventi responsabile di fastidi.
Chi non ha mai sentito parlare di “tappo di cerume” ovvero una eccessiva produzione di tale secrezione che blocca il condotto uditivo.

E’ una sensazione molto sgradevole che oltre a limitare le facoltà uditive di una persona può creare fastidio come prurito e altro ancora.

Cerume : come è composto ?

Il cerume è di colore giallastro , appiccicoso e colloso.
Viene prodotto dal condotto uditivo esterno , sia nell’uomo che nei mammiferi.

E’ un composto protettivo per l’udito in quanto la sua funzione è quella di esportare verso l’esterno detriti e sostanze potenzialmente dannose per il timpano.
Inoltre avendo un PH acido è un efficace antibatterico impedendo anche alle infezioni di arrivare al cervello attraverso l’orecchio.

Cerume : Come rimuoverlo ?

Quando la produzione di cerume è eccessiva come già detto è possibile che vi si creino degli impedimenti all’interno dell’orecchio andando cosi ad otturare il condotto uditivo.

E’ molto pericolo operare da soli , l’uso di bastoncini cotonati non solo provoca un peggioramento della situazione ma può portare anche ad un danneggiamento permanente dell’udito.

Il medico otorino può rimuovere in maniera sicura e indolore il tappo di cerume evitando qualsiasi danno al timpano.

Condividi