fbpx
aglio nell'orecchio

Aglio nell’orecchio: perchè e come si usa

Ultimamente si parla molto di aglio nell’orecchio, per alcuni può esser una cosa del tutto normale oppure una strana moda, ma è semplicemente un rimedio naturale contro le infezioni auricolari. Noto per le sue qualità antibiotiche, antibatteriche etc., può rivelarsi un valido aiuto per ridurre il dolore e il gonfiore dovuto all’infiammazione dell’orecchio.

Nell’aglio è contenuto l’allicina – principio attivo dalle proprietà antimicrobiche , con proprietà che sono facilmente assorbiti dai tessuti interni della pelle e del timpano dell’orecchio.

Secondo la credenza si può utilizzare l’aglio per curare il mal d’orecchio in questo modo :

1) Avvolgere questi spicchi d’aglio in un panno, schiacciateli, inserire nell’orecchio e lasciare riposare per 30-35 minuti. Il sollievo dal dolore dovrebbe già aver fatto i suoi effetti.

2)Mettere l’aglio in un panno e tamponare per versarne il liquido nell’orecchio.

3) Per i più temerari si può anche friggere con un cucchiaino di olio di senape o olio di sesamo. Applicare quest’olio intorno all’orecchio.

4) Prendere 3-5 spicchi d’aglio e lessarli in acqua per 5-7 minuti. Mescolarli bene e avvolgerli in un panno da appoggiare per pochi minuti sulla zona infetta..

6) Prendere mezzo aglio, qualche goccia di olio di iperico e olio di verbasco. Aggiungere 3 gocce di estratto di semi di pompelmo e mescola. Applicare il composto e lasciare.

E se non vi piace la puzza d’aglio,siete scettici oppure volete semplicemente un metodo rapido e sicuro vi consigliamo di utilizzare Sentobene® il prodotto per eccellenza per la cura delle proprie orecchie.

SentoBene è in offerta ad un prezzo speciale! Non lasciartelo scappare!

Condividi