disturbi dell'udito

Disturbi dell’udito: Come fare ad individuarli

Molto spesso siamo soggetti ad avere disturbi all’orecchio che provocano il non sentire bene. Succede spesso negli ambienti affollati e rumorosi, quando una persona inizia a non sentire bene cosa dice il suo interlocutore e presenta una difficoltà a comprendere una conversazione che si svolge all’aperto. Infatti, si avverte un fischio continuo che tende a far alzare il volume della televisione e dovrebbe rivolgersi a uno specialista per un controllo.  Secondo i dati diffusi dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in Italia solo il 31% della popolazione,si è sottoposto a uno screening negli ultimi cinque anni mentre il 54% non l’ha mai fatto. Sono 3,5 i milioni d’italiani che iniziano a sentire i primi sintomi già dai 45 anni.

Le persone con un deficit che raggiungono solo il 25% potrebbero beneficiare dell’apparecchio acustico. Dai dati raccolti secondo le ultime giornate di prevenzione in giro per l’Italia, il 90% degli intervistati non ha mai usato un apparecchio acustico mentre il 35% lamenta disturbi e fischi all’interno dell’orecchio.  Avere un problema uditivo oggi, è un problema che rispecchia non solo i grandi ma anche i più piccoli e prima che il problema persiste o possa aggravarsi è consigliabile fare un successivo controllo per prevenire.

Condividi