fbpx
sound of metal

Sound of Metal il film sulla sordità premio Oscar

Sound of Metal si è aggiudicato il premio Oscar al miglior montaggio e miglior suono.

Un film che sta già facendo discutere per la profondità con la quale affronta il tema della sordità.

Diretto da Darius Marder, Sound of Metal racconta la perdita d’udito di un batterista metal che di repente precipita in un mondo fatto di silenzi.

Il giovane batterista metal Ruben Stone è interpretato da Riz Ahmed che realizza un personaggio intenso e toccante.

In Sound of Metal il batterista Ruben suona con la fidanzata Lou in un duo metal, “Blackgammon”.

I due vivono in un camper e si spostano spesso per suonare ai concerti.

Un giorno Ruben però, poco prima di un concerto, inizia a perdere improvvisamente l’udito ed eseguendo un test scopre che le sue capacità uditive gli permettono di distinguere una percentuale bassissima di parole: il suo udito si sta deteriorando rapidamente.

Ruben ne parla a Lou e la ragazza sceglie di smettere di esibirsi preoccupata per la situazione.

Ruben avrà bisogno di un intervento di impianto cocleare, tra crisi interiore e una nuova consapevolezza di ciò che vive come un handicap, la storia di Sound of metal, avvince e commuove.

Il film ha ottenuto il Premio Oscar per il montaggio e miglior suono, ma anche la candidatura a Golden Globes, quattro candidature a BAFTA, e vinto 2 Satellite Awards.

Condividi